La storia di Ravello e gli inizi di Bliss Pet Services

Ciao! Se segui il blog sicuramente mi conoscerai. Se così non fosse mi presento: sono Francesco Argirò, imprenditore seriale nel settore della Global Mobility e della Consulenza Aziendale.

In un precedente articolo sul mio blog ho parlato dell’importanza delle idee come fattore determinante per il proprio Business e di come – tra le diverse idee innovative che ho avuto – Bliss Pet Services sia stata l’idea giusta al momento giusto per me. Se non la conoscessi: Bliss Pet Services è una società specializzata nel trasferimento internazionale di animali domestici nel mondo.

All’inizio della mia avventura sono riuscito a trasformare un’esigenza latente dei miei clienti in un’area strategica d’affari. Infatti, questi ultimi, oltre al trasloco internazionale (che curavo già con Bliss Moving & Logistics) palesavano anche la necessità di portare i loro piccoli amici a 4 zampe.

Ora Bliss Pets è una società :

  • Leader nel mercato Italiano del Petshipping;
  • Con 5 uffici in Europa (Italia, Germania, Spagna, Portogallo e Svizzera);
  • Con una presenza capillare nel mondo.

Ma quando penso agli inizi del Brand Bliss Pet Services non posso che collegarli ad un evento particolarmente significativo per me e per tutto il mio staff: la storia di un piccolo cane di nome Ravello, abbandonato nella bella costiera Amalfitana e adottato da 2 simpatici signori americani.

“Ok Francesco ma cosa c’entra questo con la tua azienda?” Ti starai chiedendo…

Lascia che ti spieghi meglio la sua storia e, soprattutto, perché è stata importante per me.

La storia di Ravello

Incontro tra Ravello e la sua famiglia in Costiera Amalfitana

Era un giorno come un altro a Roma quando mi arrivò una chiamata da una coppia di signori Americani che chiedevano informazioni sulla possibilità di spedire una cagnolina da Roma a Seattle. Avevano trovato il nome di Bliss Pets su IPATA, la maggiore associazione di spedizione animali al mondo. La cosa che mi colpì maggiormente di tutto il colloquio telefonico fu la storia di Ravello, il nome della cagnolina da spedire.

 

Questa pelosetta era stata trovata da una coppia Americana nelle strade di Ravello nella Costiera Amalfitana (da qui il suo nome), la quale decise subito di tenerla… Tuttavia una serie di inconvenienti resero difficile la possibilità di portarla con loro negli USA.

Ho voluto gestire personalmente il trasferimento del Pet di questa famiglia in quanto avevo veramente preso a cuore la loro storia. La prima cosa che feci fu capire dove si trovavano in quel momento e stabilire con loro le principali questioni amministrative e logistiche del viaggio via telefono.  Successivamente mi recai di persona nell’Hotel dove risiedevano ed ebbi la fortuna di conoscere delle persone e una cagnolina veramente squisite! Qui abbiamo chiarito le restanti condizioni relative al viaggio e, soprattutto, qui ho capito che Ravello era nelle mani giuste per ricominciare una nuova vita!

L’arrivederci

Dopo l’assiduo lavoro dello staff BlissPets era arrivato  il momento di partire per i suoi genitori. Ravello sarebbe rimasta con me e il mio staff il tempo necessario per avere le risposte sul vaccino antirabbico e sulla documentazione medica espletati da un veterinario a Ravello.

Tuttavia nei giorni successivi arrivarono delle cattive notizie, il dottore che aveva visitato Ravello nella Costiera Amalfitana aveva  registrato un chip sul passaporto diverso da quello della cagnolina e inoltre c’erano dei problemi col vaccino antirabbico che, si pensava, non fosse stato mai somministrato. C’era seriamente la possibilità che Ravello non potesse riabbracciare i suoi genitori quindi.

Piccola nota importante: La complessità e delicatezza nell’espletamento delle pratiche burocratiche è uno dei motivi per cui è fondamentale affidarsi ad un’azienda di spedizione internazionale d’animali. Se stai leggendo questo articolo e devi far viaggiare il tuo amico, non svolgere da solo questo tipo di pratiche ma rivolgiti ad esperti – come Bliss Pets – e non avrai nessun tipo di problema!

Fortunatamente con un grande lavoro di squadra del mio team tutto si risolse alla grande e riuscimmo a far partire Ravello verso la sua nuova casa! Tutta la famiglia fu costantemente aggiornata e rassicurata durante TUTTE le fasi del viaggio!  Come si dice? Una storia a lieto fine…

Cosa mi ha insegnato questa esperienza?

Come ti dicevo all’inizio dell’articolo questo episodio è stato lo slancio propulsivo per far crescere  la società Bliss Pet Services. In particolare ho capito:

  • Di poter gestire situazioni complicate grazie all’enorme know how che il mondo dei traslochi mi aveva trasmesso;
  • Di poter contare su uno staff estremamente specializzato nello svolgere il proprio lavoro;
  • Che il grande amore per gli animali legato alle capacità mie e del mio staff nel business ci avrebbero portato vermanete lontano!

Molti dei dettagli della storia di Ravello e del suo viaggio sono stati raccolti nel blog di BlissPets.

Ti invito a leggere la storia completa qui: http://blisspets.eu/storia-di-ravello, ne vale davvero la pena!

 

Scarica ORA l'ebook gratuito "I 13 Errori da Evitare in fase di Startup"

Riceverai altri contenuti esclusivi per ottimizzare la tua azienda e diventare un imprenditore seriale!

Leave a Reply

Scarica ORA l'ebook gratuito "I 13 Errori da Evitare in fase di Startup"